fbpx

Change Makers Night – Il racconto per immagini

Sono state 342 le persone che si sono registrate e che hanno partecipato alla prima Change Makers Night.

Dopo tanti seminari e incontri online, quello di lunedì 6 giugno è stato un evento che ha segnato la nascita della community di Change Makers.

Tanti partner, speaker, e le sessioni dello speed date filosofico e psicologico. Questi gli ingredienti di una serata che ha messo assieme tante persone con la volontà comune di apportare un cambiamento positivo al mondo attraverso idee innovative, sostenibili e di impatto.

Coopstartup Change Makers: 50.000 euro alle startup cooperative che promuovono il cambiamento

Ringraziamo tutti i partner che hanno deciso di presenziare alla serata con i loro stand, le loro competenze, le loro storie di innovazione: Impronta Etica, Culturit, Mindsetter, MarshYellow, Next Economia solidale, Fondazione Barberini, Jebo, ArtEr, Future Food Institute, Romagnaplus, Almavicoo, Almacube, Filò, StartYou Up e Mug.

A raccontare le proprie storie di innovazione, impresa e sostenibilità Francesca Cavallini di Tice, Chris Richmond di MyGrants, Irene Zotti di Fairbnb.coop, Annalaura Ciampi di Kiez Agency, Allessandro Cillario di Cubbit e Mariangela Partipilo di Poliferie.

“Abbiamo iniziato a lavorare a Change Makers qualche mese fa, in un momento di grande cambiamento – ha spiegato durante la Change Makers Night Piero Ingrosso, direttore di Change Makers Magazine – Da lì è nata una riflessione su ambiti diversi: tecnologia, ambiente, sociale ma anche filosofia. Questa serata è per noi un esperimento, un primo step di un percorso che continuerà con altri appuntamenti per raccontare le storie di chi promuove il cambiamento. A livello individuale o collettivo, nelle comunità o attraverso il modo di fare impresa. Noi di Change Makers vogliamo creare una community, ma anche creare opportunità, per questo abbiamo lanciato un bando che offre formazione, accompagnamento e finanziamenti a fondo perduto per avviare startup cooperative”.

Le emissioni in termini di consumo di energia della Change Makers Night sono state compensate grazie al nostro partner zeroCO2.

L’evento è stato organizzato da Change Makers Magazine, StartYou Up e Fil e promosso da Legacoop Bologna, Legacoop Imola e CoopFond. La Change Makers Night è nata in collaborazione con Almacube, AlmaVicoo – centro universitario per la cooperazione, InnovaCoop, Impronta Etica, TICE; e con il contributo di Coop Alleanza 3.0 e Fondazione Unipolis.

Change-Makers è il magazine digitale che racconta idee, storie, protagonisti del cambiamento. Scriviamo di cooperazione e innovazione sociale, ambientale, economica, digitale, organizzativa, etica e filosofica.
Se vuoi restare in contatto con noi iscriviti alla nostra newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cerca nel sito